Novelle per un anno: L’altro figlio e La cattura al Castello Ursino

Il Teatro Stabile di Catania, anche quest’anno, omaggia Luigi Pirandello con i racconti che egli stesso riunì con il titolo: “Novelle per un anno” che, nell’idea originaria, avrebbe dovuto contenere 365 opere, tante quanti sono i giorni dell’anno. Anche se il proposito dell’autore fu spezzato dalla sua scomparsa, la raccolta è indiscutibilmente di grande pregio.

Il quarto appuntamento della rassegna è con L’altro figlio La cattura, in scena il 27, 28 e 29 luglio, alle 21:00 nella corte del Castello Ursino.

L’altro figlio
Una sorta di giallo poliziesco si cela tra le strette viuzze di Farnia, piccolo paesino, abitato prevalentemente da donne e bambini, visto che mariti e figli grandi emigrano in massa in Sudamerica. L’anziana Maragrazia ha anche lei due figli al di la del mare, dei quali non ha più notizie da anni. Il giovane Medico del paese prende a cuore le angustie di Maragrazia e, trasformandosi in investigatore, scopre che in paese vive un terzo figlio della donna.

Perché la madre non va a vivere con l’altro figlio?

La cattura
Un insensato e maldestro rapimento, offre al vecchio Guarnotta, ricco possidente, una nuova prospettiva di vita. Dopo la morte dell’unico figlio e dopo un secondo matrimonio in avanzato stato di decomposizione, il suo interesse per l’esistenza terrena, è ridotta al lumicino.
Ma, forse, nel magico bagliore della luna e nel seducente luccichio delle stelle spira ancora una lieve, tiepida, brezza.

Posto unico € 8,00

Botteghino 0957310856
Informazioni 0957310888

Il botteghino è aperto dal lunedì al sabato, dalle ore 10,00 alle ore 19,00.

27 Lug 2018
  • piazza Federico di Svevia II - Catania
  • 21:00 21:00
FREE ENTRY

PROSSIMI EVENTI


Salva sul calendario

0
Sto caricando la mappa ....