Lo spettacolo “Scintille” in scena al Monastero dei Benedettini

Sabato 29 giugno alle 21:00, al Chiostro di Ponente del Monastero dei Benedettini, va in scena lo spettacolo "Scintille", di Laura Sicignano, con Laura Curino.

La protagonista rievoca la tragedia avvenuta a New York, sabato 25 marzo 1911, alle 16:40, nella fabbrica Triangle Waistshirt Company. attraverso un'opera scritta per restituire voce alle 146 operaie bruciate. Bruciate come streghe ribelli, in una grandine di lucide scintille che si sono disperse nell'aria in cenere. La storia minore delle donne che hanno fatto la Grande Storia, ma sono state dimenticate. Perché? La domanda "perché" ritorna nello spettacolo, come un'accusa ad un destino oscuro che le protagoniste non hanno più voglia di chiamare "Dio". Che Dio è, quello che manda i suoi figli a morire? Che madre è, colei che si salva, dimenticandosi delle proprie figlie? Esiste l'elenco delle 146 vittime: tante italiane, tutte giovanissime. Chi erano queste donne? Cosa sognavano quando sono partite alla ricerca del sogno americano, della terra promessa?

L'attrice protagonista maneggia con amore e semplice familiarità la storia e le forbici da cucito, scorre con delicatezza da un personaggio all'altro, da un polsino ad un colletto. La madre cuce in scena due camicie: le camicie delle sue figlie bruciate. Il prezzo pagato per la consapevolezza e l'emancipazione è il grande sacrificio delle 146 operaie bruciate.

L'evento è inserito nel calendario di eventi "Porte aperte Unict 2019 - L'Università per la città" che fino al 2 agosto ospita concerti, proiezioni, spettacoli teatrali e incontri negli edifici storici dell'Università di Catania.

Biglietti (botteghino in loco):
Intero € 10,00
Ridotto personale universitario: € 7,00
Ridotto studenti : € 5,00

29 Giu 2019
  • piazza Dante - Catania
  • 21:15
  • Intero € 10,00
  • Ridotto personale universitario: € 7,00
  • Ridotto studenti : € 5,00

Salva sul calendario

0