PONTE DEL 2 GIUGNO TRA I NEBRODI E L’ETNA

Tre giorni di escursioni tra i due parchi che abbiamo organizzato per il ponte del 2 giugno.
Inizieremo sui Nebrodi orientali, tra Randazzo e Floresta, in mezzo a ruscelli, boschi, laghi e la mole del vulcano sullo sfondo. Da qui ci trasferiremo, dopo l’escursione, nella cittadina medievale di Randazzo, dove faremo base per le escursioni sul versante Nord dell’Etna. La sera potremo anche goderci una passeggiata per le vie dell’abitato.

Il giorno seguente, escursione nel versante nord dell’Etna, lungo un tratto della pista altomontana, che, nella sua completezza, circonda buona parte dell’Etna. L’itinerario ha inizio nella splendida pineta di Linguaglossa, superata la quale la vista spazierà su ampi panorami: si dominerà gran parte della vallata del Fiume Alcantara, la catena dei monti Peloritani, dei Nebrodi e le isole Eolie. Giunti a Passo Dammusi, si potranno ammirare le lave a corda dell’eruzione 1614-24 e successivamente si visiterà la Grotta dei Lamponi.

Terzo giorno con suggestivo percorso attraverso la più estesa faggeta dell’Etna, alla volta degli antichi conetti eruttivi di Monte Spagnolo e Monte S. Maria, attraversando l’ampia colata dell’eruzione del 1981 con i suoi spettacolari hornitos.

Programma:
Ritrovo giovedì 2 giugno ore 10.00 a Floresta (Portella Mitta). Breve trasferimento in auto (6 km) ed inizio escursione a piedi. Giro dei laghi Trearie e Cartolari tra ampie vallate, ruscelli, pascoli, panorami mozzafiato. Pranzo a sacco a carico dei partecipanti. Rientro alle auto e trasferimento a Randazzo (circa 30 minuti da Floresta).
Lunghezza percorso: 10 km
Dislivello: 300 m
Tempo di percorrenza: 4 ore (escluso soste)
Difficoltà: facile/media

Venerdì 3 giugno ore 9.30 partenza in auto fino a Case Pirao (10 minuti) ed inizio escursione lungo una pista in terra battuta con passaggio alla Grotta di Scandish, arrivo a Monte Spagnolo, sosta presso rifugio forestale, poi attraversamento della spettacolare colata del 1981, salita al monte S. Maria e rientro alle auto passando per la “Cisternazza”, un’interessante struttura rurale di raccolta acque piovane, un tempo utilizzata da pastori locali.
Lunghezza percorso: 14 km
Dislivello: 400 m
Tempo di percorrenza: 3 ore (escluso soste)
Difficoltà: media

Sabato 4 giugno ore 09.30: trasferimento in auto fino(circa 30 minuti) ed inizio escursione all’imbocco della pista altomontana. Vedremo Escursione la stupenda Pineta di Linguaglossa, le lave cordate di Passo dei Dammusi, la Grotta dei Lamponi, la Grotta delle Palombe e gli eccezionali panorami sulla Valle dell’Alcantara.
Lunghezza percorso: 14 km
Dislivello: 350 m
Tempo di percorrenza: 4 ore (escluso soste)
Difficoltà: media
Iscrizioni ed informazioni: info@inebrodi.it – 348/5431229 (anche whatsapp)
N.B. Numero massimo 20 partecipanti

Quota di partecipazione: € 30,00 (servizi di guida ed organizzazione per le 3 escursioni)
Altre spese: € 120,00 (2 pernottamenti in Hotel *** in camere doppie/triple, con cene e colazioni, da pagare in struttura)

Possibilità di partecipare alla 2 giorni etnea del 3/4 giugno:
Quota di partecipazione € 25,00 (servizi di guida ed organizzazione per 2 escursioni)
Altre spese: € 60,00 (1 pernottamento in Hotel *** con cena e colazione)

02 Giu 2022
04 Giu 2022
  • Quota di partecipazione €30,00
  • Altre spese €120,00

PROSSIMI EVENTI

1 2 3 4 5 6 7 8
ESCURSIONI

Salva sul calendario

0