Settimana Verghiana: apertura della Chiesa di Sant’Anna

In occasione della Settimana Verghiana, la Chiesa di Sant'Anna, appartenente al complesso della proprietà catanese della famiglia Verga sarà aperta al pubblico sabato 6 aprile dalle 11:00 alle 12:30.

I Padri Trinitari, allo scopo di riscattare i cristiani ridotti in schiavitù dai Musulmani, giunsero a Catania nel luglio 1580. I religiosi 70 anni dopo si stabilirono nella seconda chiesa cittadina intitolata A S. Anna , accanto alla Porta Decima e per questo motivo i monaci, diventati mendicanti nel 1609, del popolo furono chiamati frati di S. Anna .
Il terremoto delle ore 13,30 del 11 gennaio 1693 causò il crollo presso che dell'edifico della chiesa e del convento che i Trinitari ricostruirono più bello. La chiesa di s. Anna passò al municipio che la vendette alla famiglia Mauro o di Mauro quale fece demolire la chiesa e la fece ricostruire, più piccola, nella via che ne avrebbe preso il nome. Dopo alcuni anni un comitato spontaneo di devoti, chiese ed ottenne dal vescovo di riaprire la chiesa, ciò avvenne il 1 gennaio 1866. Le monache clarisse del vicino monastero francescano delle claustrali urbaniste ( reso famoso con la Storia di una capinera “ di Giovanni Verga, la cui madre, Caterina Di Mauro, da ragazza era stata educanda in S. Chiara ) e mandarono una tovaglia di tela e fiori per l’altare maggiore. La chiesa Sant’Anna, pertanto, è appartenuta alla famiglia del grande scrittore catanese che abitava nel palazzo in cui essa è inserita.

06 Apr 2019
  • via Sant'Anna, 16 - Catania
  • 11:00
FREE ENTRY

PROSSIMI EVENTI

  • Non ci sono eventi in questa posizione

  • Salva sul calendario

    0