Edwood Party da Mono

Sabato 17 novembre, Edwood Party con la musica dal vivo di The Long J, Pressione su Malta e Fitzkarraldo.

Edwood Records è un’etichetta teenager con i suoi 17 anni di attività, surfando tra gli alti e bassi del suo percorso adesso ha trovato l’onda giusta e non vuole scendere più.

PROGRAMMA
Start: ore 22:00
Live set: The Long J, Pressione su Malta e Fitzkarraldo
Dj set w/Radio Londra
Dopo i live si balla con Radio Londra

FITZKARRALDO 
Due polistrumentisti si uniscono a Berlino, entrambi con il desiderio di creare un sound influenzato da band come Lightning Bolt e Don Vito, cucito con striature di avant-garde, free jazz, post-punk. Da qui la nascita di Fitzkarraldo, e il matrimonio tra i riff insettili di James (UK) e la batteria schizofrenica di Emanuele (Palermo). All'inizio del 2018 entra nella band Riccardo Scaramagli (Bologna) per aggiungere basse frequenze e ulteriori linee ritmiche. Come il film di Herzog dal quale la band prende il nome, Fitzkarraldo è materia grezza che geme, anche se circondata dalle avversità . Nel 2018 è stato registrato il primo album (in duo) con Michele Piazzi, Andrea Parolin e Dorje Curreli a Capture Room, Berlino, con un'uscita prevista a breve. A giugno 2018 la band registra, in trio, un live allo studio k3 della Funk Haus a Berlino. A novembre e dicembre 2018 la band sarà in Italia, Germania e Grecia per un Mini-Tour.

PRESSIONE SU MALTA 
I Pressione Su Malta sono un duo siciliano formato nel 2010 da Andrea Cotugno (guitars e vocals) e Alessandro Perroni (drum e scream) dopo una demo dello stesso anno si sono presi una pausa dal 2012 al 2014 ritornando ufficialmente con un Ep di sei brani dal titolo goliardico “Uhu! Uhu!”, sei brani ricchi di riff dal sound profondo e rabbioso.
Nel marzo del 2016 vanno in tour con l’appoggio della Go Down Records riscuotendo enorme successo nel nord Italia, in particolare al “Maximum Festival”, evento trevigiano rivolto alle migliori band della scena stoner rock italiana e non solo.
Nel 2017 si rimettono al lavoro e un anno dopo danno alla luce il loro primo album autoprodotto: “Love, Death And OtherBullshits” 7 brani di puro rock più una hidden track strumentale che chiude il disco. L’elemento principale che risalta in questo album è il sound “fuzzoso” della chitarra che non prevale sulla batteria, riescono ad amalgamarsi in un’armonia di suoni e melodie.

THE LONG J 
Nel dicembre 2011 esce per Edwood Records ed Edizioni De Dieux “Raggio Katarana”, il primo album di The Long J, distribuito in Italia da Audioglobe. Felice erede della migliore scena indie catanese il duo The Long J, Adolfo Macrì (guitar-vox) e Marco Riccioli (drums –vox), (già rispettivamente nei 100% e Spriggan), erutta letteralmente tutta la sana energia fagocitata in anni di fervido e vissuto confronto cittadino che ha fatto e continua a fare di Catania una delle città laboratorio più feconde e significative per la scena indie italiana.
“Raggio Katarana” è l’Etna che balla il Rock ‘N’ Roll e ti sputa addosso il suo sudore: fertile e calda cenere mista a lapilli solleticanti.
Tra le ceneri si possono trovare tutte le pietre miliari d’oltre oceano, il garage, il noise/post-rock rielaborato in una spruzzata di sano e ribelle punk attualissimo, autentico di sobborghi di città di periferia che sognano ancora, che soffrono, che vivono, che vogliono ridere.
Il disco è stato registrato da Sasha Tilotta (Three Second Kiss, Theramin) e benedetto dal mastering di Bob Weston (basso/chitarra Shellac). Attualmente i Long J stanno lavorando al nuovo disco.

17 Nov 2018
  • via Gornalunga, 16 - Catania
  • 22:00
€ 5,00

PROSSIMI EVENTI

  • Non ci sono eventi in questa posizione

  • Salva sul calendario

    0