FRANCESCO CONTRAFFATTO. UNA GUERRA AFFETTIVA

La pittura, la scultura, la scenografia, le incisioni: le quattro sezioni della mostra dedicata a Francesco Contrafatto, allestita al Castello Ursino di Catania dal 13 marzo al 22 maggio 2022 attraversano e intrecciano le quattro grandi declinazioni dell’opera dell’artista catanese così come a vicenda si sono attraversate e intrecciate nel corso della sua vita.
Lo rivela il titolo, “Francesco Contrafatto. Una mostra affettiva”, che nell’intenzione degli eredi che hanno lavorato all’allestimento, rappresenta il principale suggerimento di lettura per i visitatori, che saranno accompagnati in una direzione implicita di ricerca di bellezza come percorso interpretativo della realtà, quasi ad affiancarsi idealmente allo sguardo dell’autore.

Nel corso dei decenni Catania è stata la scena e la platea di tutto il lavoro di Francesco Contrafatto e tutte le sue opere si sono intrise di una sicilianità in cui la luce e il colore hanno saputo rendere l’ordinario “stra-ordinario”, generando “lo spettacolo del quotidiano”.

L’itinerario espositivo sarà, come anticipato, suddiviso nelle quattro principali sezioni in cui si è declinato il suo rapporto con la materia - dall’olio al bronzo al legno -, processo di trasformazione che si è fatto racconto: dipinti, sculture, bozzetti preparatori delle opere monumentali, bozzetti di scena e foto delle scenografie, chine, incisioni.

Il radicamento profondo nella realtà che viveva, quella della città di Catania appunto, ha spinto gli organizzatori a condividere con l’Amministrazione comunale la decisione di assicurare a tutti l’accesso gratuito ai visitatori per tutto il periodo della sua apertura.
Ma allo stesso tempo, il forte legame del maestro Contrafatto con le giovani generazioni, coltivato in decenni di lavoro come insegnante, hanno suggerito ai curatori di organizzare una raccolta di fondi attraverso le visite guidate a pagamento: tutti i proventi di questa attività saranno destinati a finanziare il progetto della scuola dell’infanzia di Mammola, a San Giovanni Galermo.

“Francesco Contrafatto. Una mostra affettiva” è un evento organizzato da Commapartners in collaborazione con il Comune di Catania e con il contributo di Camplus, Gruppo Arena e Sikkens - AkzoNobel.

La mostra sarà visitabile fino al 22 maggio 2022, tutti i giorni dalle 9:00 alle 19:00, ad ingresso libero.
Le visite guidate, a cura dell’Associazione delle guide turistiche di Catania, si effettuano su prenotazione (344 2249701 - info@guidecatania.it).

13 Mar 2022
22 Mag 2022
.

PROSSIMI EVENTI

1 2 3

Salva sul calendario

0