La banda Vincenzo Bellini in “Note di Banda dalla Metro al Monastero”

Martedì 30 luglio 2019, il Corpo bandistico “Vincenzo Bellini” di Santo Stefano Briga (Messina) si esibisce in “Note di Banda dalla Metro al Monastero".

L’itinerario dello storico corpo di banda, diretto dal M° Tommaso Bellinghieri, partirà alle 17:45 dalla stazione "Milo" della metropolitana di Catania per risalire in superficie alla stazione "Stesicoro" e, attraversando le vie barocche del centro storico (piazza Università, piazza Duomo, piazza Mazzini, via Crociferi, piazza Dante), completerà il suo percorso al Monastero dei Benedettini, dove si esibirà nel concerto finale a ingresso libero.

Il corpo bandistico
La costituzione del corpo bandistico risale al 1783/84. Dal 2018 è possibile visitare i locali e l’ampia sala prove della Banda, una parte dei quali adibiti a Museo Storico Musicale, in cui si racconta la storia dell’associazione con l’esposizione di spartiti, reperti e strumenti musicali dalla fine ’700 ad oggi. Nel 2010 la banda ha partecipato alle riprese di un episodio del film “Scossa”, dal titolo “Sembra un secolo”, progetto realizzato insieme da Ugo Gregoretti, Carlo Lizzani, Nino Russo, Andrea Frezza e dallo sceneggiatore Giorgio Arlorio, presentato Fuori Concorso alla 68ma Mostra di Venezia e distribuito da Paco Cinematografica. Ha registrato un brano scritto dal Maestro Giuseppe Testa, inserito in una raccolta di brani dell’autore dal titolo “Note di Banda” (edizione Overplay). Partecipa a raduni bandistici e rassegne musicali in varie città della Sicilia.

Il direttore
Il maestro Tommaso Bellinghieri dirige da 32 anni lo storico Corpo bandistico “Vincenzo Bellini” di Stefano di Briga (Messina). Ha studiato clarinetto al Conservatorio di Musica "Corelli" di Messina sotto la guida del M° Antonino Lampasone e Antonio Rancatore. Ha poi completato i suoi studi al Conservatorio di Musica "Cilea" di Reggio Calabria sotto la guida del M° Carmelo Crisafulli, diplomandosi con ottimi voti. Ha svolto attività concertistica in duo, in gruppo da camera e con l'orchestra lirico-sinfonica di Messina.
Attualmente fa parte dell’orchestra siciliana di clarinetti in qualità di Clarinetto Basso. Per arricchire la propria cultura musicale ha studiato strumentazione per banda sotto la guida del M° Vincenzo Serio. Ha partecipato a vari corsi di direzione e concertazione per banda tenuti dall'Anbima sotto direttori di chiara fama nazionale e internazionale come i maestri Antonino Saccone, Nicola Gullì, Fulvio Creux, Daniele Carnevali, Thomas Briget, Marco Somadossi, Antonio Barbagallo, Patrizio Esposito, Lorenzo Della Fonte, Rafael Garrigòs e Andrea Loss. Ha successivamente acquisito il Diploma accademico di secondo livello presso il Conservatorio Statale "Corelli" di Messina, in discipline musicali indirizzo “interpretativo – compositivo scuola di clarinetto”.

L'evento è inserito nel calendario di eventi "Porte aperte Unict 2019 - L'Università per la città" che fino al 2 agosto ospita concerti, proiezioni, spettacoli teatrali e incontri negli edifici storici dell'Università di Catania.

30 Lug 2019
  • piazza Dante - Catania
  • 17:45
FREE ENTRY

Salva sul calendario

0