“Non passa lo straniero”, presentazione online di Villaggio Maori

Villaggio Maori Edizioni organizza per lunedì 13 aprile 2020, alle ore 18:00, la presentazione online del nuovo libro di Dario Accolla: "Non passa lo straniero. Come resistere al discorso sovranista".

L'appuntamento è in diretta dalla pagina Facebook di Villaggio Maori Edizioni, con Caterina Coppola.

Libro
Identità, tradizione, tradimento, nazionalità: il discorso sovranista è incentrato su brevi ed efficaci messaggi che affollano i social media e, in generale, buona parte della comunicazione mediata della nostra contemporaneità. Vocaboli che più frequentemente, negli ultimi anni, rimbalzano da luoghi istituzionali e politici a talk show. Slogan come «Prima gli italiani» entrano nelle nostre case, riuscendo a costruire agilmente una narrazione pericolosa, vicina a istanze xenofobe, omofobe, sessiste e in grado di minacciare la società democratica, politica e civile italiana. Non passa lo straniero analizza il linguaggio adottato all’interno della narrazione sovranista, svelandone trame, inesattezze e trappole argomentative: un lessico carico d’odio, in grado di mistificare la realtà e che non offre soluzioni. Come resistere dunque a questo tentativo di semplificazione di una verità più complessa? Dario Accolla fornisce gli strumenti per arginare la deriva di un narrazione manipolata, nutrita spesso da disinformazione e ingenuità. Tenendo sempre a mente che le parole sono importanti.

Autore
Dario Accolla è insegnante, blogger, attivista LGBT e saggista. Ha conseguito il dottorato in Filologia moderna presso l’Università di Catania ed è appassionato di Linguistica italiana e gender studies. Collabora attivamente con il comitato territoriale di Arcigay QueeRevolution a Catania e con il Circolo di cultura omosessuale Mario Mieli, a Roma. Scrive sul suo blog, Elfobruno, per «Il Fatto Quotidiano» e per «Italialaica». Tra le sue pubblicazioni: "I gay stanno tutti a sinistra – Omosessualità, politica, società" (Aracne, Roma 2012), "Mario Mieli trent’anni dopo", con Andrea Contieri (Circolo Mario Mieli, Roma 2013), la raccolta di racconti "Da quando Ines è andata a vivere in città" (Zona, Arezzo 2014) e "Omofobia, bullismo e linguaggio giovanile" (Villaggio Maori Edizioni, Catania 2015).

È possibile acquistare i libri presentati virtualmente da Villaggio Maori Edizioni: bisogna seguire la presentazione ed in seguito, entro una settimana dall'evento online, fare richiesta del libro, che verrà spedito a casa con il sistema #iospediscoinblocco.

Per info

Formato e-book di questo libro

13 Apr 2020
  • -
  • 18:00
FREE ENTRY

Salva sul calendario

0