“Liberaci dai nostri mali” presentazione online

Venerdì 5 giugno 2020, in diretta dalla pagina Facebook di Villaggio Maori Edizioni, Katya Maugeri presenta "Liberaci dai nostri mali".
Dialogano con lei Rosario Faraci e Vera Navarria.

IL LIBRO
Inchiesta nelle carceri italiane: dal reato al cambiamento.
Un cancello arrugginito si apre. Una giornalista armata di taccuino e coraggio attraversa i corridoi di una casa di detenzione e si mette in ascolto. Si siede, non giudica e assorbe, tra pentimento e dolore, le storie di sette detenuti che hanno attraversato un personale processo di redenzione. Katya Maugeri indaga le vite dietro le sbarre di chi, oltre agli errori commessi e l’etichetta di «carcerato», rimane un essere umano.

KATYA MAUGERI
Giornalista, direttrice responsabile del quotidiano online Sicilia Network. Ha realizzato l'inchiesta "Detenuti e droga: le loro storie", pubblicata su Sicilia Network, con i giovani del Centro di solidarietà Il Delfino di Cosenza, nel quale cura il laboratorio di lettura e scrittura autobiografica; e l'inchiesta video reportage "Oltre le sbarre" nella casa reclusione di Augusta.

ROSARIO FARACI
Ordinario di Economia e Gestione delle Imprese all'Università degli Studi di Catania dove presiede il corso di laurea triennale in Economia Aziendale. Presidente della Fondazione Bellini di Acireale, è giornalista pubblicista e collabora stabilmente con il quotidiano La Sicilia come editorialista e con il giornale on line Sicilia Network dove è corrispondente ed autore di rubriche.

VERA NAVARRIA
Editor e attivista, è nata a Catania nel 1986. Si è laureata in Lettere moderne con una tesi su Goliarda Sapienza. La passione per i libri l'ha portata a Milano, dove ha collaborato con la casa editrice il Saggiatore e si è specializzata in Cultura e storia del sistema editoriale. Ha pubblicato I libri delle donne (Villaggio Maori). Ha ideato e conduce il gruppo di lettura dedicato alle scrittrici presso la Libreria Pescebanana.

#iospediscoinblocco: Ordina il libro durante la presentazione e nelle ore seguenti, per evitare troppi viaggi alle poste in questa fase ancora un po' delicata e dove c'è bisogno dell'impegno di tutti, ti verrà consegnato a casa.

05 Giu 2020
  • -
  • 18:00
FREE ENTRY

Salva sul calendario

0