“Ottobrando a Zafferana a modo nostro” con Passo Passo trekking

Sabato 12 e domenica 13 ottobre 2019 Passo Passo Trekking organizza "Ottobrando a Zafferana a modo nostro", escursione naturalistica nella zona di Zafferana Etnea.

In occasione dell'Ottobrata di Zafferana, due giorni di escursioni nel Parco dell’Etna, con un'entusiasmante esperienza naturalistica nelle zone più belle del vulcano vestito dei colori dell'autunno, dove ancora per certi versi si riescono a trovare angoli di natura selvaggia.

Programma

Sabato 12, si inizia con Scalazza, una spettacolare antica mulattiera, che serviva da collegamento tra il paese di Zafferana Etnea e le aree agricole di montagna di contrada Cassone. Percorrendo questa mulattiera che risale lungo il Cugno di mezzo, che divide la Valle di san Giacomo dal vallone Cavasecca, si avrà modo di ammirare un paesaggio ricchissimo di biodiversità, in una zona particolarmente ricca d’acqua che ha permesso di creare un ambiente molto vario da un punto di vista vegetazionale. Una spettacolare salita in parte lastricata in basalto con cento tornanti e un dislivello considerevole. Lungo il percorso si possono ammirare tantissime particolarità naturalistiche e non solo come ad esempio “A pidata do diavulu” o la “Cezza rossa do cugnu di menzu”. Il percorso si chiuderà ad anello con una discesa impegnativa lungo uno dei crinali della Valle del Bove per monte Tondo e Monte Fior di Cosimo, costeggiando la val Calanna e attraversando i bellissimi castagneti dell’Etna.

Domenica 13
, si sale ancora di quota, fino a sfiorare i 2000m per un’esperienza naturalistica in un paesaggio montano per certi versi avverso per piante ed animali. L’itinerario si svolge lungo un crinale spettacolare, quello della Serra del salfizio, per ammirare lo spettacolo della vegetazione d’altura e lo scenario dell’immensa valle del Bove. Tantissimi i luoghi che verranno visitati, come la faggeta più a sud d’Europa, quella della valle del Tripodo, dove ancora oggi sopravvivono alcuni esemplari che superano i 3 secoli di vita. Altra bellissima attrazione naturalistica è la parete dell’acqua Rocca, parete di roccia lavica perfettamente levigata dall’acqua durante il periodo di scioglimento delle nevi. A sovrastare la bellissima parete dell’Acqua Rocca ci sono le cime del monte Zoccolaro e del monte Pomiciaro che si affacciano sulla val Calanna regalando magnifici panorami. Lungo il versante sud di queste montagne si possono ammirare i castagneti e i frutteti di alta montagna che ancora in qualche zona sopravvivono come testimonianza di un’agricoltura pioneristica.

Informazioni
Ritrovo sabato 12 ottobre ore 09:00 a Zafferana Etnea, davanti l’ingresso della villa comunale, fine escursione ore 16:00 a Zafferana, percorso ad anello.
Utilizzo mezzo proprio.
Difficoltà: medio/difficile.
Attrezzatura: abbigliamento da trekking, pantaloni lunghi, cappellino, guanti, k way, poncho, ghette, calze di ricambio nello zaino, torcia, scarponcini da trekking, bastoncini da trekking, zaino con coprizaino, borraccia, binocolo.

Costi
- € 25,00 per i soci per entrambe le giornate (inserire numero di tessera nella prenotazione).
- € 30,00 per i non soci per entrambe le giornate, comprensivi di spese di organizzazione, assicurazione e guida.
- € 15,00 per chi volesse partecipare solo un giorno. In entrambi i casi, il pranzo a sacco non è compreso.
I ragazzi sotto i 12 anni non pagano. Possibilità di pernottare.

Prenotazione: la prenotazione va fatta via Whatsapp o email, mettendo nome, cognome, recapito telefonico, evento in cui si vuole partecipare, luogo di provenienza
Massimo 25 partecipanti.
Contatti: Antonio 3470346742, Saro 3471754126 -  info@passopassotrekking.it.

Il programma potrebbe subire modifiche a causa di cambiamenti meteo o particolari esigenze impreviste.

12 Ott 2019
13 Ott 2019
  • Zafferana Etnea - Catania
  • 09:00
- € 25,00 soci, entrambe le giornate - € 30,00 non soci, entrambe le giornate - € 15,00 solo un giorno

PROSSIMI EVENTI


Salva sul calendario

0