Treno storico da Catania per Acireale e Bronte

Sabato 14 settembre 2019 l'appuntamento con il Treno storico da Catania per Acireale e Bronte.

Programma turistico
L’itinerario risale verso nord e attraversa la piana di Catania percorrendola alle pendici dell’Etna fino alla stazione di Giarre. La seconda parte dell’itinerario si realizza nei treni della Circumetnea, ferrovia storica attiva dal 1895 che percorre su rotaie a scartamento ridotto un percorso di grande bellezza che si sviluppa lungo le pendici dell'Etna. Il tratto di circumetnea percorso in questo viaggio attraversa paesaggi con produzioni di una grande varietà di frutti che qui vengono coltivati da molto tempo. Sono numerose le varietà coltivate su questi pendii di mele (cola, gelato, cirino), pere (spinelli, ucciardona, virgolosa), fichidindia (sulfarina, sanguigna, trunzara, pannittera, muscaredda), in spazi occupati dalle attività agricole spesso strappati a grandiose precedenti colate laviche che hanno coperto terreni fertili. Da qui l’immagine di questi paesaggi delle colture, di frequente a terrazzamento usando la pietra basaltica, popolati dalle numerose case-cantina etnee che riuniscono residenza e palmento. Sono altre colture di pregio le pesche tabacchiere, le ciliegie mastrantonio, i funghi porcini. L’area dell’Etna ha acquisito fama internazionale per le ricche coltivazioni di quaranta varietà autoctone di vitigni, lungo i pendii e in terrazzamenti, per la produzione dell'Etna DOC, da nerello mascalese, nerello mantellato e carricante.

Il viaggio fa la prima tappa a Bronte, celebre per la produzione di un eccezionale varietà di pistacchio, il pistacchio verde di Bronte DOP. Un itinerario nell’abitato ha nella Chiesa dell’Annunziata, nel Real Collegio Capizzi e nella Biblioteca Borbonica le sue principali tappe. Il territorio è stato scenario di sanguinose pagine di guerra e repressione ma anche di una storia singolare alle soglie dell’800, quando Re Ferdinando IV di Borbone dona queste terre all’ammiraglio Nelson per ringraziarlo del suo sostegno nella repressione dei moti partenopei. Un episodio di storia che resta impresso nel nome dei terreni agricoli intorno all’edificio, da quel giorno denominati “Ducea di Nelson”. Poco lontano è l’Abbazia Medievale, edificata dal re normanno Guglielmo il Buono, che prende il nome di S. Maria Maniace dal generale bizantino Maniace, vincitore di un importante battaglia con i Saraceni.

Abbandonata la circumetnea, e nel ritornare verso Catania, il treno fa tappa ad Acireale. Il Duomo dedicato all’Annunziata e S. Venera, la maestosa chiesa settecentesca di S. Sebastiano, le ricche decorazioni scultoree dei suoi palazzi barocchi, l’Accademia Zelantea rendono famosa questa cittadina tra i centri principali dell’area etnea che con la montagna e le eruzioni talvolta devastanti hanno dovuto imparare a convivere. La possente falesia in pietra basaltica della Timpa sulla quale appoggia il suo centro storico è la testimonianza terribile di una grandiosa colata lavica che ha ricoperto gran parte di quel territorio, mentre il complesso termale di S. Venera al Pozzo ci riporta alla fase romana della sua storia.

Biglietti
Intero € 20,00
Ridotto € 10,00 (bambini e ragazzi da 4 a 12 anni)
Gratuito per bambini fino a 4 anni

Prevista la possibilità di effettuare la sola corsa di andata o ritorno al 50% delle tariffe indicate.

Dove acquistare i biglietti:
Sito Trenitalia
Biglietterie stazione

I biglietti saranno disponibili a partire dal 24 agosto fino ad esaurimento dei posti disponibili.

Info
Stazione di partenza: Catania
Stazione di arrivo: Acireale
Composizione del treno: Locomotiva elettrica d'epoca e carrozze "Centoporte"
Il treno del pistacchio verde di Bronte e frutta dell'Etna

Corsa di andata
Catania Centrale 08:10 partenza
Acireale 08:25
Giarre Riposto 08:41 arrivo

Corsa di ritorno
Acireale 20:10 partenza
Catania Centrale 20:26 arrivo

14 Set 2019
  • Piazza Papa Giovanni XXIII - Catania
  • 08:10
  • Intero € 20,00
  • Ridotto € 10,00 (bambini e ragazzi da 4 a 12 anni)
  • Gratuito per bambini fino a 4 anni

PROSSIMI EVENTI

  • Non ci sono eventi in questa posizione

  • Salva sul calendario

    0