“Un weekend dell’anima” da Etna Shakti – Avamposto Vegano

Sabato 31 agosto e domenica 1 settembre 2019 Etna Shakti – Avamposto Vegano organizza “Un weekend dell’anima” con Barbara Ferrando ospite per due giorni da dedicare alla cura di mente, corpo, anima e coscienza

"Un weekend dell’anima” nasce affinchè i partecipanti possano prendersi cura della loro mente, del loro corpo, della loro anima e della loro coscienza guidati da Barbara Ferrando, biologa, nutrizionista vegana, genetista, insegnante Yoga e terapista Reiki e di medicina Ayurvedica.

Barbara Ferrando - Ricercatrice con Dottorato di Ricerca in Genetica Umana, Specializzazione in Genetica Medica e Master in Nutrizione Vegetariana. Studia per più di 18 anni la Genetica umana e la biologia del cancro all’Università di Torino. Affascinata tuttavia da una visione olistica della Medicina intraprende studi paralleli a quelli universitari. Approfondisce quindi lo studio dell’universo “Essere umano” attraverso l’Ayurveda, la millenaria scienza dell’India, paese nel quale si trasferisce per immergersi profondamente nella conoscenza della meditazione e dello yoga. Lavora qui come terapeuta ayurvedica in un grande ospedale di Bangalore e come insegnante itinerante di yoga e meditazione trascendentale nei villaggi del Nord Est del paese. Attualmente vive e lavora in Italia come nutrizionista e ricercatrice con l’obiettivo e sogno di integrare le conoscenze scientifiche occidentali con l’antichissima saggezza indiana per armonizzare i vari livelli dell’essere umano, partendo dal piano fisico, mentale e spirituale.

Programma

Sabato 31 Agosto dalle ore 18:00
Yoga LO SPAZIO DI PACE DENTRO DI TE
Yoga in sanscrito significa unione di corpo, mente e spirito. Yoga è calmare le onde della mente per sperimentare uno stato di profonda pace in se stessi, una pace che non dipende dall’ambiente esterno. Se vuoi scoprire come imparare a conoscere la tua mente attraverso il respiro e il corpo, partecipa sabato 31 agosto. Praticheremo insieme alcune delle antiche tecniche indiane, come il pranayama, la respirazione, le asana e la meditazione. Sarai guidato gradualmente a fare esperienza di un profondo stato di pace, consapevolezza e completezza.

L’Esperienza si articolerà su 3 momenti diversi che utilizzeranno antiche tecniche indiane per millenni tenute segrete.

1) Pranayama (l’Arte di Respirare). Si potrà imparare a usare il respiro per lavorare sulle emozioni. In particolare alcuni pranayama antichissimi utili per rigenerare, attivare e rinfrescare il sistema nervoso centrale (Bhastrika), altri per focalizzare la mente dando chiarezza di intenzione e di pensiero, utili, ad esempio, prima degli esami o dei colloqui (Nadi Shodhan Pranayama) e, infine, alcuni pranayama che migliorano i problemi di insonnia e di agitazione (Chanda Bedhi e Respirazione Yogica completa).

2) Asana (posizioni fisiche). Si potrà imparare a fluire nel movimento del corpo attraverso il suono del respiro, guidati dal suo movimento, come da un onda morbida. Ci si potrà immergere nel proprio corpo attraverso le principali asana in piedi, da seduti e da sdraiati.

3) Meditazione profonda. La Ferrando guiderà i partecipanti affinché raggiungano uno stato interiore di profonda pace, di silenzio interiore e di serenità che non dipende da nulla e da nessuno, lo stato del vostro Sè profondo. Sarà un piccolo - grande Viaggio di scoperta di Se stessi, un ritorno a Casa.

Conclusa la lezione collettiva, la Ferrando resterà a disposizione dei partecipanti per eventuali domande, consulenze individuali su problematiche fisiche e-o emotive riscontrate o altro.

Domenica 1 Settembre dalle ore 18:30
Conferenza EPIGENETICA - IL DNA CHE ASCOLTA. IL FUTURO È GIA’ SCRITTO NEI NOSTRI GENI OPPURE I GENI RISPONDONO ALLE NOSTRE SCELTE DI VITA?

L’Epigenetica dimostra che ognuno di noi ha un ruolo attivo nell’indirizzare il comportamento dei propri geni. Il DNA infatti non è una struttura statica ma percepisce, si modifica e risponde all’ambiente. Barbara Ferrando ci aiuterà a capire come "dialogare" con il nostro DNA ed essere co-piloti della nostra vita.

Alla fine è previsto un Buffet Vegano.
Si potranno gustare rilassandosi le prelibatezze vegane a cura di Sebastiano Giuliano di Etna Shakti. Sebastiano Giuliano, con lunghe esperienze in cucine vegane, è il fondatore di “Etna Shakti”, il primo “avamposto vegano” nato all’interno del Parco dell’Etna, a circa 600 metri s.l.m., nel territorio di Zafferana Etnea. Etna Shakti è una riserva di pace e di verde con un giardino-orto sinergico che attualmente conta più di mille specie di piante e alberi. È un “santuario” della natura dove si custodisce la biodiversità, un luogo dove organizzare incontri benefit per aiutare ambiente, animali e umani in difficoltà. «Quanti vorranno, potranno accedere ad Etna Shakti in assoluta libertà purché desiderosi di contribuire, con empatia e intelligenza, alla crescita di questo piccolo angolo di mondo protetto», spiega il fondatore Sebastiano Giuliano.

È possibile prenotare (per uno e per entrambi i giorni) soltanto scrivendo un messaggio alla pagina Facebook “Etna Shakti - Avamposto Vegano”.

31 Ago 2019
01 Set 2019
  • via San Giacomo - Zafferana Etnea
  • 18:00
FREE ENTRY

PROSSIMI EVENTI

  • Non ci sono eventi in questa posizione

  • Salva sul calendario

    0