VIII Edizione dell’Umbertata

Sabato 18 e domenica 19 maggio in piazza Ettore Majorana arriva l'ottava edizione dell'Umbertata.

L’Umbertata è una grande festa in cui gli incontri, i confronti, i laboratori, le esperienze, la musica, la danza, il divertimento, lo sport, il gioco, la cultura, l’arte si mescolano con l’obiettivo di narrare la speranza possibile. E’ un evento cittadino, che si realizza nel centro della città di Catania, in Piazza Ettore Majorana, meglio conosciuta dai catanesi come Piazza Umberto o “Piazza dei due chioschi”, all’interno del quale convergono esperienze, dalle più piccole alle più grandi, di solidarietà, partecipazione civile e comunitaria, cittadinanza attiva, accoglienza, lotta alla corruzione, sostenibilità e rinnovamento degli stili di vita.

L’Umbertata si caratterizza per aggiungere ai momenti di scambio, partecipazione e confronto anche una maggiore attenzione all’elaborazione di pensiero e alla diffusione di riflessioni su un tema specifico, individuato di anno in anno, e scelto per la sua forte pregnanza sociale. Il tema di quest’anno, racchiuso nello slogan “Chi cuce il filo della Speranza?”, coincide con l’obiettivo che l’equipe organizzativa ha individuato per questa edizione: comunicare, trasmettere e contagiare la speranza, rendendo la piazza, un luogo di incontro e di relazione tra tutte le esperienze che generano speranza. Nel mondo di oggi i segni profetici, le buone notizie, sono le esperienze di relazione e condivisione, che si traducono come logica di organizzazione della società. Una società che organizza la speranza! Oggi è più vero rispetto ad altre epoche che, o ci salviamo tutti insieme, o nessuno si salva. L’umbertata 2019 vuole essere il raduno di chi, a Catania, nei vari ambiti, vive la speranza e accoglie la sfida di creare legami di solidarietà.

IL PROGRAMMA DI SABATO 18 MAGGIO
Dalle 18:00 alle 20:00: I LABORATORI DELLA SPERANZA
I laboratori sono delle esperienze dinamiche di crescita e formazione, condivisione e confronto, partecipazione e relazione. Grazie al contributo di esperti e testimoni, di associazioni e gruppi, i partecipanti, con temi e modalità differenti, saranno accompagnati a vivere una vera e propria esperienza di speranza. I lab. si realizzeranno in piazza.
Per partecipare è necessario iscriversi attraverso questo link e presentarsi in piazza alle ore 18:00. Al termine tutti i partecipanti saranno invitati a prendere parte alla tavolata sociale, continuando a narrare e condividere le risonanze nate dall’esperienza vissuta.

Ecco i laboratori a cui è possibile partecipare nel corse della giornata:
LABORATORIO: SPERANZA è LAVORO!
“I lavori del futuro. Come non perdere la speranza e rigenerarsi con entusiasmo con l’avvento della rivoluzione digitale”
a cura dell’associazione Generazione Ypsilon - Diritto di accesso ad internet
Si tratta di un Talk incentrato sulla focalizzazione delle enormi potenzialità lavorative derivanti dal possesso di competenze digitali sempre più richieste dall'attuale mercato del lavoro, facendo riferimento a dati statistici, fonti oggettive e comparazioni di raffronto tra la "tradizionale" concezione del lavoro, basata su disoccupazione, incertezza e instabilità e sulla "nuova" concezione del lavoro, basata su crescita, occupazione e benessere, per dare un messaggio di "entusiasmo" funzionale a incrementare il senso di "speranza" verso un imminente futuro ricco di soddisfazioni, solo cambiando la "narrazione" e il "campo di gioco" su cui operare da utenti/professionisti/lavoratori.

LABORATORIO: SPERANZA è ARTE!
“L’arte come gemma alla speranza”
a cura della Prof.ssa Giuseppina Radice - Storica dell’Arte Contemporanea
Crescere nella vita e nella cultura è sempre cosa complessa e presuppone esperienza maturità e consapevolezza. È interessante vedere l’Arte che è operazione materiale e spirituale come metafora dell’alchimia la quale prevede una trasformazione esterna della materia fisica (dal piombo all’oro) e una trasformazione interiore di colui che faticosamente conquista la sapienza, cioè la pietra filosofale che è detta anche gemma splendente. Il Lab.è una lezione / conversazione impostata sulla condivisione di un codice linguistico comune che permetta, attraverso una lettura trasversale e incrociata dell’arte e dell’alchimia, una comunicazione privilegiata attraverso l’arte che è forma di cultura completa perché ha in sé anche la vita. Aperto a tutti coloro che vogliano scoprire la pietra filosofale coltivando la fede nella speranza: Cambiare se stessi per "redimere" il mondo.

LABORATORIO: SPERANZA è INTEGRAZIONE
“Conoscersi per accogliere”
a cura del Centro Astalli Catania
Il lab. è un esperimento sociale volto a favorire la conoscenza di una realtà lontana ma in realtà vicina ad ognuno di noi (quella dell’immigrazione). Il lab. parte dalla convinzione che solo conoscendosi e parlando si può accogliere l’altro. In un doppio cerchio, dove una sedia sarà piena e una vuota, da un lato ci sarà un migrante o un volontario, mentre la sedia vuota attenderà chiunque deciderà liberamente di sedersi di poter fare domande così da iniziare un breve colloquio a due. Un modo per conoscere davvero le storie dei migranti che giungono a Catania in cerca di speranza. Un’occasione per liberarci dagli stereotipi e dai pregiudizi e incontrare davvero il volto dell’altro.

LABORATORIO: SPERANZA è TEATRO!
“La speranza di conoscersi”
a cura della Compagnia "Ouroboros"
Il lab. è incentrato sulla duplice prospettiva di conoscere se stessi e l’altro. Si realizzerà mediante una serie di esercizi di conoscenza tecnica basilare dell’arte dello stare in scena musicale, con particolare attenzione alla conoscenza dei movimenti del proprio corpo a partire dalla fase della respirazione, passando dall´emissione del suono, fino al movimento scenico vero e proprio. Il laboratorio propone esercizi coinvolgenti e di forte impatto visivo in cui il movimento e la recitazione si legano ad un utilizzo quasi terapeutico della musica. Il Teatro è condivisione di passione, di segreti, di sguardi, di imbarazzo e di creatività. Il Teatro è la forza di creare una connessione non soltanto con il compagno in scena ma anche con la propria identità in una sorta di viaggio alla scoperta del proprio io. Il teatro è speranza. Il teatro è relazione.

LABORATORIO: SPERANZA è ECOLOGIA!
“Coltivare e custodire la nostra madre terra come casa comune” a cura di Pax Christi
Il laboratorio è incentrato sulla spiritualità e la pratica "dell'ecologia integrale", di cui parla papa Francesco nella Laudato si’. Dopo una breve introduzione teorica, i partecipanti, mediante una dinamica interattiva, potranno scoprire cos'è l'impronta ecologica.

LABORATORIO: SPERANZA è PACE!
“Pace e disarmo”
a cura di Pax Christi
Il laboratorio sarà incentrato sui vari aspetti della problematica degli armamenti in Italia, su tutti gli aspetti della militarizzazione del nostro territorio e della nostra società, in contraddizione con l’art 11 della Costituzione e della legge 185/90. Sarà l’occasione per approfondire alcune questioni importanti: strategie subdole e persuasive delle industrie armiere; nuove bombe atomiche, armi chimiche, guerre a distanza utilizzando sistemi radar (MUOS) e droni; trattato per la proibizione delle armi nucleari approvato dall’ONU, non firmato dall’Italia; spesa italiana per armamenti; acquisto cacciabombardieri F-35. Un’occasione per dire che la Speranza è figlia della Pace.

LABORATORIO: SPERANZA è PARTECIPAZIONE!
Laboratorio di Cittadinanza Attiva per trasformare i problemi in opportunità di cambiamento” a cura di CittàInsieme Catania
Lo Statuto del Comune di Catania mette nelle mani del Cittadino la possibilità di intervenire direttamente per risolvere i problemi che viviamo in città. In questo laboratorio ci confronteremo sui problemi più importanti e urgenti ed elaboreremo insieme dei piani d’azione che vestiremo con gli strumenti che lo Statuto ci dà per essere protagonisti dei processi decisionali che saranno instaurati all’interno degli organi del Comune proprio grazie alla nostra azione di cittadinanza attiva.

LABORATORIO: SPERANZA è RELAZIONE.
“I rami della Speranza”
a cura di Katane Lab - Gruppo di discussione
Con l’aiuto di uno psicologo specializzato in dinamiche di coaching, i partecipanti saranno accompagnati a fare una bella esperienza di gruppo e di speranza. In dei foglietti i partecipanti scriveranno suggerimenti, frasi di incoraggiamento … rispetto ai problemi ed agli obiettivi mostrati dagli altri, per dare vita ad un confronto volto ad analizzare pensieri e problemi da altri punti di vista trovando arricchimento dalla condivisione. Speranza è avere una fiammella nel cuore. Una voce che ti dice che, nonostante tutto, si può fare. Speranza è scoprire che se chi ti è vicino getta un piccolo rametto, la fiamma diventerà sempre più forte.

LABORATORIO: SPERANZA è MOBILITA’ SOSTENIBILE!
“Piazze liberate dalle auto: pregio e vivibilità del contesto urbano”,
a cura di Legambiente Catania
Come si presentano la maggior parte delle piazze del centro storico cittadino? Un’accozzaglia di auto e moto, che danno il senso del totale disordine e non certo di qualità di vita della città. Eppure sarebbe sufficiente sottrarre al traffico ed al parcheggio selvaggio piccole aree, del tutto ininfluenti ai fini viabilistici, per creare nuovi spazi pedonali e favorire la vivibilità della città, spesso in un contesto di assoluto pregio architettonico, spazi da restituire al cittadino ed al turista. Il laboratorio propone i seguenti argomenti: 1) Esempi europei ed italiani di aree pedonali; 2) l’esempio dell’ampia area pedonale di Palermo; 3) le piazze e le strade catanesi che potrebbero essere pedonalizzate nel breve e nel lungo periodo. Il laboratorio vedrà la presenza di esperti della mobilità sostenibile e la possibilità per i partecipanti di poter intervenire con considerazioni e domande.

LABORATORIO: SPERANZA è MEDIAZIONE!
“La mediazione come veicolo di pace”,
a cura dell’associazione nazionale Laboratorio ADR
Parlare di mediazione, significa avere la speranza che ciò che si è rotto (relazione personale, interpersonale, famigliare, lavorativa, etc) può in qualche modo essere risistemato. E' quella spinta emotiva che ci fa presupporre che con il dialogo, aperto, sincero, determinato, sia pur in ciascuna delle rispettive opposte posizioni, si individui il mezzo migliore per comprendere le ragioni delle posizioni opposte e tentare l'avvicinamento in un contesto conciliativo, dove non ha più senso parlare di chi vince e di chi perde, perchè o si vince tutti insieme o si perde tutti insieme. L'oggetto del laboratorio sarà quindi parlare della mediazione come mezzo culturale e veicolo di pace e di speranza per l'evoluzione del concetto di contrasto, che non necessariamente deve condurre ad una certa risoluzione decisa da qualcun altro (un Giudice ad esempio) ma che proviene dalla stessa volontà delle parti in contrasto.

LABORATORIO PER I BAMBINI
“Mettiamo in scena la speranza”
a cura dell’associazione Accompagnare la Genitorialità
Letture animate e laboratorio di drammatizzazione per bambini da 3 a 5 anni.

Dalle 20:30: TAVOLATA SOCIALE
La tavola è un luogo speciale che da sempre accompagna e valorizza eventi, incontri, decisioni. Cosa può accadere intorno ad una tavola lunga 100 metri? Lo scoprirete venendo alla tavolata sociale in piazza Umberto. Nel l'essenzialità del cibo, conta chi sa stare insieme. Una tavolata per CONoscersi, per CONdividere e racCONtarsi. Una tavolata per sperimentare lo sguardo dell'altro attraverso l'incontro conviviale. Una tavolata per provare a cucire il filo della speranza.

Dalle 21:30: MUSICA E ARTE DI STRADA

IL PROGRAMMA DI DOMENICA 19 MAGGIO

Dalle 10:00 alle 13:00
Avvio delle attività di informazione, promozione e animazione degli stand, dell’area ludica per bambini e ragazzi, dell’area sportiva, dell’area espositiva artistica.

ATTIVITA’ DEGLI STAND

ASSOCIAZIONE Casadimaria Pennisi E COOPERATIVA ARA
-promozione del progetto virtuoso della Coopertaiva A.R.A. (Accoglienza Ristorazione e Agricoltura)”.
-promozione del progetto RIgiocattolo: giochi da riimmettere su piazza a fronte di una piccola offerta.
-offendo degli spuntini (panini di produzione casereccia, pansanella, succo d’arancia), preparati e serviti da ragazze nigeriane, ospiti della casa famiglia.

CENTRO ASTALLI PER L’ASSISTENZA AGLI IMMIGRATI – CATANIA Centro Astalli Catania
Promozione delle attività realizzate con i migranti e i rifugiati.

“CONTROVERSO” – REDAZIONE DI GIOVANI UNIVERSITARI
Laboratorio di scrittura giornalistica. I giovani di controverso raccoglieranno le opinioni dei passanti in merito alle speranze che nutrono nei confronti della città di Catania e dei giovani che la abitano. Durante il sondaggio, rielaboreremo le varie opinioni in forma di paragrafi e mostreremo il lavoro ai passanti. Attraverso una lavagnetta, stileremo statistiche approssimative ed esporremo i dati, in modo che chi passa sia in grado di ricostruire i vari passaggi che ogni giornalista dovrebbe seguire: raccolta dati-raccolta opinioni-elaborazione critica.

CO.P.E. Cope Cooperazione Paesi Emergenti
-Lab. di riciclo creativo per bambini.
-Lab. per rivolto ad adulti, genitori, educatori … per riflettere collettivamente sui propri stili di vita e sugli attuali modelli di distribuzione delle risorse del pianeta.
-
Cooperativa Prospettiva
Foto, video e manufatti dei laboratori creativi realizzati all'interno del centro di aggregazione "Il Crogiolo" che accoglie i giovani del quartiere di San Giovanni Galermo in situazione di libera aggregazione, ma anche , e con progetti mirati, minori stranieri non accompagnati, ragazzi con bisogni educativi speciali e giovani dell'area penale esterna.

Fondazione ODA
Laboratorio di compostaggio domestico “CompostAbile”

Gruppo EmergencyCatania
-"Puzzle dei diritti": si tratta di un'attività ludico-educativa semplice e divertente, attraverso la quale si vuole veicolare un messaggio importante riferito alla pratica dei diritti umani all'interno del progetto SaNuEd (“Salute e Nutrizione per la popolazione vulnerabile a Mayo: un progetto integrato e multisettoriale di Educazione") , rivolta sia ai bambini sia a chiunque altro ne sia incuriosito.
-Mostra con "la linea del tempo" dei 25 anni di Emergency e i semi di speranza seminati nel corso di questi 25 anni da Emergency nel mondo. La mostra sarà realizzata dagli studenti del liceo Gulli e Pennisi di Acireale che hanno aderito al progetto di alternanza scuola-lavoro proposto dal nostro gruppo, i quali illustreranno la suddetta mostra raccontando la storia dell'associazione. Alla fine, verrà donato al partecipante un vasetto di terra con dei semi di speranza da piantare (es.semi di girasole) e il seme già piantato da Emergency (il nome di un ospedale o di un progetto di Emergency).

INTEGRA
Laboratori artistico - artigianale creativi e ludico ricreativi.
Promozione di corsi di formazione mirati al raggiungimento di obiettivi professionali.

Katane Lab - Gruppo di discussione
-gioco della campana, rivolto ai bambini, per imparare a ragionare sugli step da eseguire per raggiungere un obiettivo.
-per i passanti creeremo il barattolo della speranza: prendi un bigliettino sulla speranza e lasciane uno scritto da te. “Prendi speranza e dai speranza!”

Protezione Civile "La Fenice" - Catania
Informazione alla cittadinanza sulla prevenzione dei disastri (sismici, alluvionali, incendi boschivi) e la salvaguardia dell’ambiente.

ACLI CATANIA
Consulenza sui diritti del lavoratore e non lavoratore. Informazioni su come presentare la domanda per Quota 100 e Reddito di cittadinanza.
Laboratorio di origami per i piccoli.

ACCOMPAGNARE LA GENITORIALITA’ ONLUS
Il Tatapark si basa sul coinvolgimento di madri, inoccupate o disoccupate, che spesso vengono tagliate fuori dal mondo del lavoro, a cui l’associazione fornisce formazione e occupazione nel rispetto delle loro prerogative ed aspirazioni. All’interno dello stand, verrà simulato il progetto Summer Night che prevede la custodia di piccoli gruppi (max 5 bambini) dai 0 ai 5 anni affidata alla babysitter affiancata ad un animatore che organizzerà attività e giochi per i bambini.

ATLAS Onlus
Attività di sensibilizzazione sulla raccolta differenziata rivolta ai giovani.

AVIS Catania
Attività di promozione e sensibilizzazione sul tema “donare il sangue”

Associazione Cappuccini Onlus
Attività di promozione delle attività che l’associazione realizza nel quartiere Cappuccini di Catania, una delle aree più popolari e degradate della città.

Caritas Diocesana Catania
Promozione del microcredito per le famiglie e del microcredito per fare impresa con il prestito della speranza. Lo strumento permette di poter dare credito fino ad un massimo di € 25.000,00 per la realizzazione di nuove piccole imprese imprenditoriali. Il laboratorio, oltre alle relative informazioni e comunicazioni che verranno fornite, permetterà di fare delle simulazioni di censimento e realizzazione di valutazione in merito alla fattibilità meritizia del credito da concedere per l’apertura dell’attività

Associazione V.O.I. - Volontari Ospedalieri Italiani
Promozione dell’esperienza di volontariato tra le corsie degli ospedali catanesi.

Mani Tese Sicilia
Attività di sensibilizzazione sul tema della "sostenibilità ambientale"

Associazione universitaria Nike
Promozione di corsi e laboratori per gli studenti universitari.

ORGANIZZAZIONE INTERNAZIONALE NUOVA ACROPOLI ITALIA
Laboratori per adulti, ragazzi e bambini per la creazione di elementi di arredo urbano con materiale da riciclo (posaceneri, contenitori per l’immondizia, panchine, ecc) che verranno istallati in piazza Umberto.

PAX CHRISTI
Mostra sul temi dell’ambiente, del consumo consapevole, del riciclo.

SALESIANI PER IL SOCIALE Scn Salesiani Sicilia
Dinamiche di animazione sui temi della solidarietà sociale, protagonismo giovanile, sostenibilità ambientale. Maxi Cruciverba sul tema “sogni, futuro e speranze dei giovani”. Gioco “Reazione a catena”.

ASSOCIAZIONE TerSicula
Lab. dal titolo “Tra le emozioni …la Speranza”

AREA LUDICA PER PICCOLI E GRANDI
Talità Kum Librino e Straludobus
… un camper coloratissimo, attrezzato per l’animazione itinerante e pensato per creare allegri momenti di incontro ma anche occasioni di socializzazione e di apprendimento. Straludobus è un servizio di animazione di strada che propone giochi tradizionali, danze, travestimenti, laboratori creativi e letture di favole per bambini. La partecipazione ai giochi è aperta a tutti, grandi e piccoli.

SISM Catania SMILE X Project Catania
Clownerie, giocolerie, palloncini dalle mille forme, face painting e laboratorio di riciclo creativo.

Kids Trip
Una città a misura di bambino. Quella che tutte le mamme e i papà hanno sempre immaginato (e desiderato): strutture ricettive family friendly; ristoranti con servizi dedicati; attrazioni e iniziative rivolte ai genitori; calendari di eventi che promuovono formazione, crescita culturale, condivisione, creatività e fantasia. Una città che vive di progettazione partecipata, con spazi attrezzati e pronti a ricevere i più piccoli e le loro idee, con modelli innovativi di accoglienza e tempo libero. Questo è l’universo “Kids Trip”, un progetto nato per creare nel territorio siciliano un circuito sociale e ludico di riferimento per il mondo kids. Gli amici di Kids trip saranno presenti con il gioco dell'oca ispirato allibro "La città dell'elefante".

AREA SPORTIVA
Dalle ore 10:00 alle ore 13:00 si svolgeranno delle attività sportive per grandi e piccini: basket in carrozzina, Tai Chi Chuan, yoga!

AREA ARTISTICA
Mostre fotografiche, esposizioni artistiche, estemporanee pittoriche sulla speranza … realizzate in collaborazione con WonderTime Catania, la rassegna internazionale di arte diffusa.

ORE 13:00: SUONI, RITMI, COLORI ED EMOZIONI
ORE 18:00 INCONTRO-DIBATTITO PER LA CITTÀ DAL TITOLO “CHI CUCE IL FILO DELLA SPERANZA?” con Don Luigi Ciotti, presidente di Libera Contro le Mafie

Ore 19:30 - 24:00: SERATA IN FESTA, SPETTACOLO, MUSICA, TEATRO, TESTIMONIANZE, COMICITÀ, DANZA, ARTE DI STRADA.

Ecco chi salirà sul palco dell’Umbertata 2019?
Mauricio Villaroel, acrobata cileno
Samuel Pietrasanta, cantautore e artista di strada catanese
Margherita Antonelli, comica e attrice
Compagnia teatrale Ouroboros
Testimonianze di speranza dal nostro territorio
Supernova Band
e molti altri artisti

FOOD AND BEVERAGE
Durante tutta la serata, dalle 17:00 alle 24:00, sarà possibile mangiare e bere grazie agli esercizi commerciali della zona e ai vari punti food truck.

18 Mag 2019
19 Mag 2019
  • piazza ettore majorana - Catania
  • 10:00
FREE ENTRY

PROSSIMI EVENTI

  • Non ci sono eventi in questa posizione

  • Salva sul calendario

    0