Concerto dell’Immacolata “D’Ito at the opera” a Catania

Venerdì 8 dicembre 2023, alle 20:45, la Chiesa di San Nicolò l'Arena ospita il concerto dell'Immacolata "D'ito at the opera" con Sachika Ito e Davide Sciacca.

Straordinario Concerto (in duo) dedicato ad immensi ed irripetibili compositori nazionali ed internazionali: Vincenzo Bellini, Gaetano Donizetti, Gioachino Rossini, Georges Bizet, Wolfgang Amadeus Mozart, Franz Schubert

SACHIKA ITO:
Giapponese di nascita, nel 2006 vince il Terzo premio del Concorso per i giovani cantanti di Foggia e il Secondo premio del Concorso lirico “G.Poggi” a Piacenza. Nel 2012 vince la “Rassegna concertistica” di Montichiari e ottiene il premio al miglior cantante al concorso lirico Certamen Nuevas Voces a Sevilla.
Ruoli principali: Oscar in Un ballo in maschera di Verdi, Rosina nel Barbiere di Siviglia di Rossini, Norina in Don Pasquale di Donizetti e Musetta ne La Bohème di Puccini.
Nel 2010 accede nell’Accademia del Rossini Opera Festival di Pesaro dove il M° Alberto Zedda le affiderà il ruolo della Contessa di Folleville nel Viaggio a Reims.
Significativo il suo debutto in Asia in Nedda in Pagliacci di Leoncavallo e Nella nel Gianni Schicchi di Puccini a Singapore nel 2015.
Dal 2014 in poi intensificherà la sua attività nel campo della musica moderna e contemporanea collaborando con Oenm e NAMES di Salisburgo, Zahir Ensemble di Siviglia e Ensemble Musikfabrik di Colonia, con le composizioni dei grandi Webern, Ravel, Pärt, Stravinsky, Romitelli, Berio, Takemitsu, Halfter, Glass. In questi contesti lavora anche con prime assolute con il ruolo della protagonista in Judith, tu n'avanceras! di Bardia Charaf al Teatro Central de Sevilla, 2017. Nello stesso anno prende inoltre le parti della protagonista in Schweres Tragend di Stephan Winkler e Painted Love di Wen Liu allo Szene in occasione del Taschenopernfestival di Salisburgo (2017), programma che si ripeterà nel 2018 con il prestigioso Ensemble Musikfabrik diretto da Mº Clement Power e di nuovo nel 2019 al festival NOW di Essen e alla Musikfabrik in WDR di Colonia con la direzione di Mº Bas Wiegers. Nel 2019 torna a Salisburgo con un'altra prima, Pray, chuck, come hither e Artefactos #2 di Sara Glojnarić.
2021 nuovamente al Taschenopernfestival di Salisburgo ed è protagonista in “Undine - die Abwesende” di Zeynep Gedizlioglu e “Undine geht!” di Iris ter Schiphorst con la direzione di Mº Peter Rundel.

DAVIDE SCIACCA:
Davide Sciacca ha studiato con il concertista romano Carlo Ambrosio, specializzandosi nel repertorio contemporaneo sotto la guida di Arturo Tallini. È risultato vincitore di primi premi in competizioni nazionali ed internazionali, come solista e camerista. Nel corso degli anni, numerosi compositori gli hanno dedicato brani originali. Ha ottenuto successi di pubblico e critica durante svariati tour in Inghilterra, nei quali si è esibito in qualità di solista e in duo con la violinista Marianatalia Ruscica. Nel 2016 e 2017 ha calcato il palco alla presenza di Sua Maestà, la Regina Elisabetta II, e gli altri membri della Famiglia Reale Britannica eseguendo in prima mondiale “Mine eyes unto the hills” di Andrea Amici. Nel 2018 ha tenuto un concerto, per la prima volta a New York, per la Ealing Guitar Society di Londra e la Liverpool Guitar Society. Nel mese di ottobre dello stesso anno ha pubblicato il CD “Counter Irish Project” con il controtenore Riccardo Angelo Strano. Nel 2019 ha inciso il disco “El Tango” e si è esibito presso il prestigioso “Cavern Club” di Liverpool.
Nel 2019 ha inciso il disco “El Tango” e si è esibito presso il prestigioso “Cavern Club” di Liverpool. Nel 2021 ha pubblicato gli album “LockDowning Street” e “Victor Frost music with Guitar”, il secondo edito da TRP Music. In ambito teatrale e televisivo ha collaborato con Michele Placido, Guia Jelo, Ornella Giusto, Sky, Made in Liverpool, BBC Radio ed altri. È docente di chitarra presso gli Istituti Musicali Vincenzo Bellini di Caltanissetta e Pietro Vinci di Caltagirone e sempre di chitarra al Liceo Musicale Giovanni Verga di Modica. Ricercatore presso il Royal Northern College of Music di Manchester, sotto la supervisione del compositore David Horne, svolge anche un’intensa attività di promozione del repertorio contemporaneo per chitarra e live electronics scritto da compositori siciliani. “Contemporary Recital – Sicilian Landscape” presentato presso importanti istituzioni estere, quali il Royal Birmingham Conservatoire, il RNCM, l’Università di Nottingham e la Manchester Metropolitan University.

Biglietti € 11,00

08 Dic 2023
€ 11,00

PROSSIMI EVENTI

1 2 3
MUSICA

Salva sul calendario

0