“QAnon Revolution” in scena a Catania

Sabato 9 dicembre 2023, alle ore 20:30, al Nuovo Teatro Sipario Blu, a Catania, va in scena lo spettacolo ‘QAnon Revolution’, della compagnia di Rovereto, Evoè.

Teatro, ideato e scritto da Riccardo Tabilio e diretto da Silvio Peroni. Rappresentazione teatrale all’interno del cartellone della rassegna ‘Rigenerazioni’, prodotto da Teatro ArgentumPotabile.

La drammaturgia attraversa e racconta il vasto fenomeno di complottismo internazionale detto QAnon. Ma cos’è in realtà? Nata nel 2017 a partire dalle profezie di Q – entità anonima del web che si presentava come un infiltrato nelle stanze del potere degli Stati Uniti – la dottrina di QAnon ha radunato centinaia di migliaia di seguaci in tutto il mondo: seguaci di Q sono stati coinvolti in casi di violenza e terrorismo, tra cui spicca l’irruzione nel palazzo del Congresso degli Stati Uniti a Washington, il 6 gennaio 2021, aizzata da Donald Trump, sconfitto alle elezioni presidenziali.

QAnon Revolution racconta QAnon attraverso il ritratto drammatizzato di alcuni dei protagonisti del movimento assurti agli onori della cronaca: Jake Angeli, lo «Sciamano di QAnon», l’iconico manifestante dal copricapo cornuto, protagonista dell’assalto al Congresso; Edgar Maddison Welch e il suo attacco armato a una pizzeria di Washington, che diede per primo rilevanza mediatica alla teoria; Ashli Babbit altra protagonista dell’effrazione del Campidoglio, e unica vittima del 6 gennaio per colpi d’arma da fuoco.
QAnon Revolution li mette in scena: racconta le motivazioni e le gesta nei loro esiti farseschi, inquietanti o tragici, attraverso un linguaggio tra l’epico e il drammatico, già sperimentato dall’autore in Leviatano. Un montaggio alternato che si spinge a mettere in scena i luoghi del web in cui nascono le fantasie del complotto: le nicchie della rete profonda in cui si scatenano la rabbia, la frustrazione. Sostengono la drammaturgia fonti giornalistiche e saggi come l’imprescindibile La Q di Qomplotto di Wu Ming 1, che rendono lo spettacolo contemporaneamente fiction e indagine.
La storia raccontata dalla comunità QAnon è una storia epica di patrioti che stanno combattendo una grande battaglia. È una storia di bambini in pericolo, di un’immane rete di pedofili satanisti, di un mostruoso inganno perpetrato ai danni di cittadini, elettori, popolo – e di un silenzio ancora più grande e mostruoso che la sovrasta. Una storia d’orgoglio nazionale, di rinascita, di nemici subdoli, di progetti di dominio del mondo. E di persone che hanno capito, e che stanno pronte. Pronte per la Rivoluzione.

Prenotazione obbligatoria al numero: 3534304936.

09 Dic 2023
a pagamento

PROSSIMI EVENTI

1 2 3
teatro

Salva sul calendario

0