TEATRO: UNA PARENTE DI TROPPO

Sabato 26 febbraio 2022, alle ore 17:30 va in scena la commedia liberamente tratta da “Ammazzate la zitella” di Gan Carlo Pardini, per la regia di Giovanna Criscuolo.

Il noir comico è un genere non molto battuto in Italia e ancor meno in Sicilia. I tempi comici non sono quelli della nostra tradizione, ma in questo spettacolo i personaggi alternano l’aplomb un po’ enghish a reazioni e commenti che sono tipici di noi siciliani. Il vero protagonista è il testamento di una vecchia zia che si prende gioco delle eredi che pensano di arricchirsi grazie al lascito della loro parente, ma il primo dei tanti colpi di scena avviene proprio alla lettura del suddetto testamento. Lo spettacolo gira attorno a situazioni, gag e battute divertenti ed evidenzia l’avidità dell’essere umano disposto a tutto pur di far crescere il proprio conto in banca, anche a fare “comunella” per uccidere una parente di troppo. Ogni volta, però, che i “parenti serpenti” escogitano un piano per l’omicidio, accade qualcosa che li costringe a passare a un piano “B” e un piano “C”. Riusciranno ad uccidere la parente di troppo o tutto si ritorcerà contro di loro? Solo una cosa è certa, questa volta l’assassino non è il maggiordomo.

26 Feb 2022
a pagamento

PROSSIMI EVENTI

1 2 3
In Sicilia

Salva sul calendario

0